Lieviti e Pasticceria

Fecola di patate Biologica

La fecola di patate biologica, senza glutine, e' un prezioso aiuto in cucina per dare un tocco di sofficità e digeribilità a tante ricette con molta genuinità. Ottima per dolci e per addensare salse, minestre e creme. Il prodotto è inserito nel Prontuario AIC (Associazione Italiana Celiachia) ed è pertanto indicato per chi soffre di intolleranza al glutine.

AGGIUNGI AL CARRELLO

La confezione contiene 1 busta da 250 g.

Fecola di patate Biologica

Valori Nutrizionali medi per:100 g di prodotto
Energia1365 kJ
326 kcal
Grassi
  di cui acidi grassi saturi
<0,5 g
<0,1 g
Carboidrati
  di cui zuccheri
80 g
0 g
Fibre0 g
Proteine<0,5 g
Sale0,1 g

Cosa puoi creare con questo prodotto?
Scopri, crea, assaggia!

Naked cake al caramello Dosi per 8 persone

Ingredienti

per la torta:
115 g di burro a temperatura ambiente
100 g di zucchero
3 uova a temperatura ambiente
40 g di caramello al burro salato
40 ml di rum
100 g di farina 00
90 g di Fecola di patate Biologica
1 bustina di Lievito Antica Ricetta S.Martino

per farcire e decorare:
500 g di mascarpone
300 ml di panna fresca liquida
80 g di Zucchero a Velo
200 g di more
60 g di caramello al burro salato
fiori eduli

Preparazione

Iniziare a preriscaldare il forno a 180°C.
Per preparare la torta montare in planetaria il burro morbido insieme allo zucchero e ai 40 g di caramello al burro salato.
Utilizzando il gancio K a media velocità, risulterà un composto spumoso e aumentato di volume.
Setacciare all’interno della ciotola della planetaria metà delle polveri (farina, fecola e lievito) e versare metà delle uova leggermente battute.
Azionare il gancio K a minima velocità.
Unire le quote restanti degli ingredienti e il rum, aumentare la velocità e continuare a lavorare il composto fino ad ottenere un impasto legato ed omogeneo.
Cuocere all’interno di uno stampo da 20 cm a bordi alti, antiaderente o rivestito di carta forno, per circa 30 minuti.
Tagliare la torta raffreddata ottenendo tre dischi uguali.
Con le fruste elettriche montare brevemente mascarpone, zucchero a velo e panna, fino ad avere una massa spumosa.
Utilizzando un sac à poche e una spatola per livellare, alternare la crema al mascarpone ai tre dischi di torta sovrapponendoli.
Ricoprire interamente il dolce di crema e decorare in superficie con una colata di caramello salato, le more e i fiori eduli.

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Il Cucchiaio D'Argento.



Torta al caramello con glassa al cocco Dosi per 8/12 persone

Ingredienti

per la torta:
4 uova
200 g di zucchero semolato
50 ml di acqua
80 ml di olio di riso
150 g di yogurt greco
100 ml di panna liquida
150 g di farina 00
100 g di Fecola di patate Biologica
1 bustina di Lievito Antica Ricetta S.Martino
1 bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
un pizzico di sale

per farcire e decorare:
500 g di mascarpone
500 g di cioccolato bianco
80 g di zucchero a velo
1 bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
40 ml di liquore al cocco
50 g di cocco fresco

Preparazione

Accendere il forno ed impostare la temperatura a 180°C.
Per preparare la torta montare in planetaria le uova intere, utilizzando il gancio a frusta.
Creare un caramello biondo ponendo sul fuoco un tegame con l’acqua e lo zucchero semolato, versare il caramello a filo all’interno della ciotola della planetaria, che contiene già la massa di uova triplicate di volume. Continuare a montare finché tutto il caramello non sarà ben incorporato.
Emulsionare al composto l’olio di riso versandolo a filo.
Setacciare all’interno della ciotola della planetaria metà della miscela di polveri (farina, fecola, vaniglia, sale e lievito); amalgamare utilizzando il gancio K a minima velocità.
Unire lo yogurt greco diluito con la panna a temperatura ambiente, la quota restante degli ingredienti in polvere setacciati e continuare brevemente a lavorare il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Versare il preparato per la torta all’interno di uno stampo da 18 cm a bordi alti, antiaderente o rivestito di carta forno, cuocere per circa 35 minuti.
Sfornare, lasciare intiepidire il dolce prima di estrarlo dallo stampo e attendere che si raffreddi completamente.
Tagliare la torta orizzontalmente ottenendo due dischi uguali.
Tritare il cioccolato bianco, fonderlo nel microonde o a bagnomaria, mescolare con una spatola per renderlo omogeneo. Lasciarlo intiepidire.
Con il gancio K montare brevemente mascarpone a temperatura ambiente, zucchero a velo setacciato, vaniglia e liquore al cocco, fino ad avere una massa liscia e spumosa.
Versare all’interno della ciotola della planetaria il cioccolato bianco raffreddato ma ancora fluido, montare la miscela alla massima velocità, ottenendo un frosting aumentato di volume ed omogeneo.
Farcire la torta, ricomporla sovrapponendo il disco superiore e ricoprirla interamente di crema al mascarpone.
Utilizzando un sac à poche e una spatola decorare la torta con il frosting rimanente, terminare con le lamelle di cocco fresco, ottenute utilizzando un pelapatate.

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Il Cucchiaio D'Argento.



Cookies biologici

Ingredienti

220 g di farina
180 g di zucchero di canna
100 g di cioccolato bianco
60 g di noci
110 g di burro
1 uovo
1 cucchiaino di Lievito Biologico senza glutine e vegano BioSun
2 cucchiai di Fecola di patate Biologica
2 cucchiai di fiocchi d'avena
1 bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
1 cucchiaio di latte

Preparazione

Sbattere il burro con lo zucchero, aggiungere l'uovo, il lievito, la vaniglia e il cucchiaio di latte.
Aggiungere le noci e il cioccolato bianco, tritati grossolanamente, la farina, la fecola e i fiocchi d'avena.
Formare un panetto cilindrico e lasciar riposare per mezz'ora al fresco.
Tagliare i cookies ad uno spessore di mezzo cm, metterli sulla placca del forno rivestita con l'apposita carta quindi cuocere per 20 minuti a 150°C.

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Federica Fiocchetti e Nicolò Prati concorrenti di Masterchef.



Financiers bio

Ingredienti

3 uova
100 ml di latte
100 ml di olio
90 g di farina
70 g di farina di mandorle
20 g di Fecola di patate Biologica
80 g di caprino
1 bustina di Lievito Biologico senza glutine e vegano BioSun
erbe miste q.b. (erba cipollina, mentuccia, basilico)

Preparazione

Mescolare tutti gli ingredienti umidi e, in un'altra ciotola, quelli secchi.
Unire i due composti e personalizzare i financiers, con pomodorini, erbe, olive e capperi.
Versare l'impasto negli appositi stampi e cuocere a 160°C per 15 minuti.

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Federica Fiocchetti e Nicolò Prati concorrenti di Masterchef.



Crostata al cioccolato e fragole Dosi per 6/8 persone

Ingredienti

100 g di farina di mais*
50 g di Fecola di patate Biologica
50 g di Cacao Amaro da 75 g
80 g di burro
60 g di zucchero di canna
1 limone

Per la crema:
1 busta di Crema al gusto Gianduia
250 ml di latte

Fragoline o frutta desiderata.

* scegliere tra i prodotti idonei all'alimentazione del celiaco, laddove non si tratti di un prodotto CLECA che sia già garantito per il celiaco e pubblicizzato sul sito in tal senso.

Preparazione

In una terrina mescolare la farina di mais, la fecola, il cacao e lo zucchero di canna. Unire il burro a pezzetti, l'uovo e la buccia del limone grattugiata.
Impastare delicatamente e rapidamente la pasta, poi arrotolarla a palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Accendere il forno a 180°C.
Stendere la pasta sino ad ottenere uno strato sottile, rivestire lo stampo desiderato e cuocere per circa 15 minuti.
Versare in una terrina 250 ml di latte a temperatura ambiente. Aggiungere a piccole dosi, mescolando, il contenuto di una busta di preparato. Sbattere con lo sbattitore elettrico per 1 minuto circa, fino a che la crema diventa omogenea e soffice.
Farcire la crostata con la crema al gianduia e decorare a piacere con le fragoline o la frutta che si desidera.



NUR