Lieviti e Pasticceria

Amido di mais

L’ Amido di mais S.Martino è un prezioso aiuto in cucina per dare un tocco di sofficità e digeribilità a tante ricette. Per la sua leggerezza consente agli ingredienti di mantenere le proprie caratteristiche di sapore e profumo. Ottimo per dolci in genere, è un addensante ideale per salse, sughi, minestre e creme di verdure. Il prodotto è inserito nel Prontuario AIC (Associazione Italiana Celiachia) ed è pertanto indicato per chi soffre di intolleranza al glutine.

AGGIUNGI AL CARRELLO

La confezione contiene 1 busta da 180 g.

Amido di mais.

Valori Nutrizionali medi per:100 g di prodotto
Energia1479 kJ
353 kcal
Grassi
  di cui acidi grassi saturi
< 0,1 g
< 0,1 g
Carboidrati
  di cui zuccheri
87 g
<0,1 g
Fibre<0,1 g
Proteine< 0,1 g
Sale<0,1 g

Cosa puoi creare con questo prodotto?
Scopri, crea, assaggia!

Torta Cuore

Ingredienti

250 g di farina
50 g di Amido di mais
100 g di Zucchero a Velo
30 g Cacao Amaro da 75 g
2 uova
100 g di burro
4 cucchiai di marmellata di fragole
1 Mousse Cioccolato Fondente 70%
250 g di panna fresca
4 fragole
4 lamponi
3 macarons o marshmallows
2 o 3 cioccolatini
2 o 3 fiori

Preparazione

Disegnare su un pezzo di cartoncino un cuore di circa cm 25x25 cm con all’interno un cuore più piccolo. Ritagliare creando un buco all'interno a forma di cuore. Accendere il forno a 180C.
Mettere in una ciotola farina, amido, zucchero, cacao, uova, burro tagliato a pezzetti e lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere l’impasto su un pezzo di carta forno fino allo spessore di 1 cm. Appoggiare sopra il cartoncino a forma di cuore e ritagliare la parte in modo da creare il buco interno a forma cuore. Stendere i ritagli dell’impasto sulla carta da forno e formare il secondo cuore con il buco. Cuocere entrambi gli impasti per 12 minuti. Togliere dal forno e spalmare su ogni cuore 2 cucchiai di marmellata. Versare in una ciotola dai bordi alti la panna ed il contenuto delle 2 buste della mousse. Montare per 3-4 minuti con uno sbattitore elettrico. Versare la mousse in sac à poche e decorare a ciuffetti il primo cuore. Sovrapporre il secondo cuore e decorare con la restante mousse. Decorare il dolce con la frutta, i cioccolatini, i macarons, i fiori e mettere in frigorifero 1 ora.



Dorayaki gnomi di Natale #unafavolanelpiatto

Ingredienti

80 g di farina manitoba
20 g di Amido di mais
50 g di zucchero di canna
2 uova
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino diLievito S.Martino
2 cucchiai di acqua
Per decorare:
Zucchero a Velo
Mele rosse
Panna montata

Preparazione

PICCOLA BREVE STORIA SULLE ABITUDINI DEGLI GNONI
Laggiù nel paese di Babbo Natale, tra simpatiche renne, vivono gli gnomi. Esistono gnomi e gnome ma è più facile venire in contatto con i maschi poiché le femmine sono impegnate nelle faccende di casa. Lo gnomo lo si riconosce soprattutto dal berretto a punta rosso e dalla folta barba bianca. Gli gnomi amano tantissimo gli animali e sono i loro migliori amici, infatti riescono parlare con loro ed ad aiutarli quando si feriscono nel bosco. Gli gnomi vivono in spaziose case costruite sotto grandi alberi come le querce per avere sempre un riparo. Mangiano bacche, erbe, semi, funghi, frutti e sanno cucinare gustosi dolci. Adorano conversare con le api, così riescono farsi regalare il loro miele. Ma ciò che amano di più è stare in compagnia di amici per chiacchierare o giocare. Vi sarà capitato di sentire uno strano rumore, non preoccupatevi sarà sicuramente stato uno gnomo curioso!

Preparare tutti gli ingredienti e metterli in una ciotola.
Con una frusta iniziare a lavorare l’impasto, continuando per qualche minuto per evitare che si formino grumi. Questo passaggio può essere realizzato anche con l’aiuto di una planetaria.
Sul fornello scaldare una piastra antiaderente, con un cucchiaino prendere un po’ di impasto e metterlo sulla piastra.
Aspettare un paio di minuti e appena inizia a gonfiarsi girarlo e proseguire con la cottura anche sull’ altro lato.
Realizzare il cappello dello gnomo con uno spicchio di mela rossa e con la panna realizzare il pompon sul cappello e la barba.
Utilizzare un piccolo semino di mela per il naso.
Terminare con zucchero a velo S.Martino.

In collaborazione con: Fico&Uva



Ananas Vaniglia e Lime

Ingredienti

Base di pasta frolla:
75 g burro
47 g Zucchero a Velo
15 g farina mandorle
1 sale
58 g uova
½ bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
125 g farina 00
Crema alla mandorle ed Ananas:
100 g burro
100 g farina di mandorle
100 g Zucchero a Velo
½ bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
10 g Amido di mais
20 g ananas a cubetti freschi
Confettura di ananas:
200 g ananas
100 g zucchero
1 limone
2 g pectina
½ Vaniglia Bourbon Biologica
Gelatina di Ananas:
200 g succo di ananas
20 g zucchero
100 g cubetti di ananas
2,5 g Agar Agar
Chantilly:
100 g panna
10 g zucchero

Preparazione

Base di pasta frolla:
Per preparare un'ottima pasta frolla, lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente in modo da poterlo amalgamare più facilmente con gli altri ingredienti. Mescolare farina (anche quella di mandorle) e zucchero a velo disponendoli a fontana. Al centro mettere il burro a pezzetti, l’uovo intero ed il sale e la vaniglia. Lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciandola riposare in frigorifero almeno per un’ora. Ritirare la pasta, eliminare la pellicola, tirarla con il matterello a sfoglia di alcuni millimetri. Foderare una teglia da 16 cm alta 3,5 cm e cuocere in forno preriscaldato a 170°c per circa venti minuti.
Crema alla mandorle ed Ananas:
In una bowl ammorbidire il burro, aggiungere lo zucchero a velo e la vaniglia, con una frusta amalgamare le uova e terminare con l’amido di mais. Aggiungere qualche pezzettino di ananas.
Una volta cotta la base, riempire con la crema di mandorle e cuocere a 170°c per 10/12 minuti.
Far raffreddare.
Confettura di ananas:
Tagliare e sbucciare l’ananas e metterla a macerare con lo zucchero, la pectina, il limone e la vaniglia.
Cuocere in una casseruola per circa 10 minuti a fiamma sostenuta.
A fine cottura passare con un mixer.
Gelatina di Ananas:
Scaldare il succo di ananas, aggiungere lo zucchero, l' Agar Agar e portare ad ebollizione. Aggiungere i cubetti di ananas, versare in un cerchio e fare raffreddare.
Per la finitura:
A torta fredda, sopra lo strato di crema di mandorla ed ananas creare uno strato di marmellata di ananas alla vaniglia. Adagiare la gelatina di ananas sopra e terminare con una grattugiata di lime. Decorare con dei ciuffetti di chantilly. Terminare con una spruzzata di gelatina ed una foglia d’oro.



Crostata ai fichi

Ingredienti

Base per pasta frolla:
75g burro
47g Zucchero a Velo
15g farina mandorle
1 sale
58g uova
½ Vaniglia Bourbon Biologica
125g farina 00
Crema di mandorle:
100 g burro
100g farina di mandorle
100g Zucchero a Velo
½ bustina Vaniglia Bourbon Biologica
10g Amido di mais
Marmellata di fichi:
200g fichi
100g zucchero
1 limone
2 g pectina
Decorazione:
Fichi neri freschi

Preparazione

Base di pasta frolla:
Per preparare un'ottima pasta frolla, lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente in modo da poterlo amalgamare più facilmente con gli altri ingredienti. Mescolare farina (anche quella di mandorle) e zucchero a velo disponendoli a fontana. Al centro mettere il burro a pezzetti, l’uovo intero ed il sale e la vaniglia. Lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero almeno per un’ora. Ritirare la pasta, eliminare la pellicola, tirarla con il matterello creando una sfoglia di alcuni millimetri. Foderare una teglia da 16 cm alta 3,5 cm e cuocere in forno preriscaldato a 170°c per circa venti minuti.

Crema alle mandorle:
In una bowl ammorbidire il burro , aggiungere lo zucchero a velo e la vaniglia , con una frusta amalgamare le uova e terminare con l’amido di mais.
Una volta cotta la base , riempire con la crema di mandorle e cuocere a 170°c per 10/12 minuti. Fare raffreddare

Marmellata di fichi:
Tagliare i fichi, e metterli a macerare con lo zucchero e la pectina ed il limone.
In una casseruola cuocerli per circa 10 minuti a fiamma sostenuta.
A fine cottura con un mixer tritare bene la marmellata e creare una composta di fichi.

Assemblaggio finale:
Con la torta fredda creata con lo strato di crema di mandorla mettere sopra uno strato di marmellata di fichi;
tagliare i fichi neri in spicchi e adagiarli con un senso orizzontale.
Terminare con una spruzzata di gelatina ed una foglia d’oro.



Clafoutis alle Albicocche

Ingredienti

500 g di albicocche
120 g di Zucchero a Velo
60 g di Amido di mais
1 bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
3 uova
200 ml di panna fresca
1 tazza (100 ml) di latte

Preparazione

Lavare e tagliare a metà le albicocche, privandole del nocciolo. Accendere il forno a 160 °C. Sbattere le uova, aggiungere l’amido di mais, lo zucchero a velo, la vaniglia e amalgamare il tutto. Versare la panna, il latte e mescolare bene. In una pirofila leggermente imburrata, disporre le albicocche e versarvi sopra la crema. Cuocere in forno per 25 minuti circa.



Torta al cocco

Ingredienti

Base di pasta frolla:
75g burro
47g Zucchero a Velo
15g farina mandorle
1 pizzico di sale
58g di uova
½ bustina Vaniglia Bourbon Biologica
125g farina 00

Crema al cocco:
100g burro
100g farina di cocco rapè
100g Zucchero a Velo
½ bustina Vaniglia Bourbon Biologica
10g Amido di mais

Ganasce montata al cocco:
55g latte di cocco
80g cioccolato bianca
140g panna da montare
2,5g gelatina
10g acqua

Guarnizione finale:
Una noce di cocco

Preparazione

Base di pasta frolla:
Per preparare un'ottima pasta frolla, lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente in modo da poterlo amalgamare più facilmente con gli altri ingredienti. Mescolare la farina tipo 00, quella di mandorle e lo zucchero a velo disponendoli a fontana. Al centro mettere il burro a pezzetti, l’uovo intero, il sale e la vaniglia Bourbon. Lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero almeno per un’ora. Una volta tolta da frigorifero e dopo aver eliminato la pellicola stendere con il mattarello sino ad ottenere una sfoglia alta qualche millimetro.
Foderare una teglia da 16 cm alta 3,5 cm e cuocere in forno preriscaldato a 170°c per circa venti minuti.

Crema al cocco:
In una bowl ammorbidire il burro, aggiungere lo zucchero a velo e la vaniglia Bourbon e con l'aiuto di una frusta amalgamare le uova fino ad ottenere un composto omogeneo quindi aggiungendo l’amido di mais.

Preparare la base:
Prendere la base di pasta frolla, riempire con la crema di cocco cospargere la superficie con la farina di cocco rapè e cuocere nel forno a 170°c per 10/12 minuti.

Ganasce montata al cocco:
Ammollare la gelatina in acqua. Nel frattempo in una casseruola scaldare il latte di cocco, aggiungere la gelatina, il cioccolato a pezzetti e mescolare sino ad ottenere un composto morbido. Lasciare raffreddare ed aggiungere la panna fredda. Riporre il composto ottenuto in frigorifero a raffreddare per circa un giorno.
Quando il composto sarà ben freddo, montare in planetaria e mettere in una sac a poche.

Assemblaggio finale:
Utilizzare la base di pasta frolla farcita precedentemente e decorare creando un vortice con la ganache montata al cocco.
Decorare con lamelle di cocco fresco ottenute con l’aiuto di un pela-patate.
Terminare spolverando con lo zucchero a velo
Servire fresca.



Crostata ai piccoli frutti e crema di mandorle Dosi per 4/6 persone

Ingredienti

PASTA FROLLA:
75 g di burro
47 g di Zucchero a Velo
15 g di farina di mandorle
1 pizzico di sale
58 g di uova
mezza bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
125 g di farina 00

PER LA CREMA ALLE MANDORLE:
100 g di burro
100 g di farina di mandorle
2 uova
100 g di Zucchero a Velo
mezza bustina di Vaniglia Bourbon Biologica
10 g di Amido di mais

PER LA CREMA PASTICCERA:
300 g di latte
50 g di Zucchero a Velo
3 tuorli
30 g di Amido di mais
1 g di Vaniglia Bourbon Biologica

FRUTTA DI STAGIONE (lamponi, fragole, more, mirtilli ecc.)

Preparazione

Preparare la base di Pasta Frolla:
Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Mescolare la farina 00 e la farina di mandorle con lo zucchero a velo e disporli a fontana. Al centro mettere il burro a pezzetti, l’uovo intero, il sale e la vaniglia. Lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero almeno per un’ora. Ritirare la pasta, eliminare la pellicola e tirare l'impasto a sfoglia di alcuni millimetri, utilizzando il mattarello. Foderare una teglia del diametro di 16 cm e altezza di 3,5 cm. Cuocere in forno preriscaldato a 170°c per circa venti minuti.

Crema alle Mandorle:
Ammorbidire il burro in una bowl, aggiungere lo zucchero a velo e la vaniglia. Con una frusta amalgamare le uova, la farina di mandorle e infine l’amido di mais. Una volta cotta la base, riempire con la crema di mandorle e cuocere a 170°c per 10/12 minuti. Lasciare raffreddare.

Crema Pasticcera:
In una casseruola far scaldare il latte con la vaniglia. Mentre il latte si scalda, montare i tuorli con l’amido e lo zucchero. Aggiungere poco alla volta il composto così ottenuto nel latte caldo ma non ancora bollente. Continuare a mescolare e cuocere a fiamma bassa finché la crema pasticcera si sarà addensata.

Per la preparazione finale farcire, a torta fredda, con la crema pasticcera e decorare con frutta di stagione a piacere. Si consiglia di gelatinare la frutta per evitarne l’ossidazione.



Cheescake con Salsa Mirtilli Per 8 persone

Ingredienti

1 torta (la base che preferite -Victoria Sponge, Margherita,ecc.)
Foglie di menta fresca per guarnire

Salsa ai mirtilli:
50 grammi di zucchero semolato
2 cucchiaini di Amido di mais
85 ml di acqua
1 cucchiaino di succo di limone
280 grammi di mirtilli surgelati o freschi

Crema alla Cheesecake:
355 ml di panna da montare
340 grammi di formaggio spalmabile ammorbidito
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
90 grammi di Zucchero a Velo

Preparazione

Per la salsa ai mirtilli:
In una casseruola mischiate insieme lo zucchero semolato e l’amido di mais. Aggiungete l’acqua ed il succo di limone. Mescolate ed unite anche i mirtilli. Portate il tutto ad ebollizione a fiamma medio-alta, mescolando spesso.
Fate bollire il composto per due minuti, finché non si sarà addensato.
Lasciate raffreddare completamente.
Per la crema alla cheesecake:
Montate la panna ben ferma. In un’altra ciotola lavorate con le fruste il formaggio spalmabile, la vaniglia e lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema gonfia e setosa. Incorporate la panna montata (mescolando dal basso verso l’alto).
Assemblate i trifle:
Tagliate la torta a cubetti. Mettete la metà dei cubetti di torta nei bicchieri. Mettete la crema in una sac à poche con bocchetta grande e versate la metà della crema sullo strato della torta. Unite 1-2 cucchiai di salsa ai mirtilli e procedete con un secondo strato torta e crema.
Completate con altra salsa ai mirtilli. Decorate a piacere con menta fresca e servite subito, oppure dopo averla lasciata per breve tempo nel frigorifero.



NUR