menu
Vai alla ricette
Aloo Tikki: Crocchette di Patate all’Indiana

Aloo Tikki: Crocchette di Patate all’Indiana

Difficoltà: facile   Dosi per: 6 crocchette di patate  

Cucina Etnica Facili e Veloci

ingredienti

Per le crocchette

  • 500 g di patate
  • 2 cucchiai di Amido di riso
  • ½ cucchiaino di Garam Masala (o altra miscela a piacere)
  • Coriandolo o prezzemolo fresco a piacere
  • Pangrattato q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • Yogurt bianco per servire

Per il ripieno

  • 100 g di piselli cotti
  • ½ cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cm di zenzero fresco tritato
  • 1 cucchiaino di semi (senape, finocchio e coriandolo)
  • ½ cucchiaino di paprika
  • ½ cucchiaino di curcuma
  • ½ cucchiaino di peperoncino rosso, piccantezza a piacere (fresco tritato, secco o in pasta)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Coriandolo o prezzemolo fresco a piacere
  • Sale e pepe a piacere

preparazione

Per le crocchette di patate: lessate le patate (con la buccia), quindi fatele raffreddare, sbucciatele e schiacciatele con l’aiuto di una forchetta. Unite l’amido di riso, la vostra miscela di spezie Masala preferita, il coriandolo (o prezzemolo) spezzettato con le mani, un pizzico di sale e una grattata di pepe. Mescolate con un cucchiaio, quindi impastate con le mani dividendo il composto in 6 parti. Da ognuna modellate un dischetto cavo a forma di coppa e un dischetto più piccolo, piatto, per la chiusura. In quello spazio inserirete il ripieno di piselli e poi lo sigillerete con il piccolo coperchio di impasto.

Per il ripieno di piselli: scaldate una padella antiaderente con un filo di olio di semi e soffriggete l’aglio schiacciato (che poi potrete rimuovere), la cipolla tritata e lo zenzero affettato finemente. Una volta imbiondito il soffritto, unite le spezie, in semi e in polvere, mescolate 2 minuti a fuoco vivo, quindi spegnete e lasciate raffreddare. Unite quindi il succo di limone, il peperoncino (a piacere), il coriandolo (o prezzemolo) tritato e infine i piselli cotti, scolati perfettamente. Mescolate con una forchetta, schiacciando grossolanamente i piselli e incorporate tutti gli ingredienti tra loro.

Inserite un cucchiaio circa di ripieno all’interno di ogni crocchetta di patata, chiudete con il coperchio di composto di patate e modellate con le mani. Potrete dare una forma più tonda o più schiacciata, a vostro piacere. Fate riposare almeno 10 minuti in frigorifero.

Scaldate l’olio di semi in padella quindi adagiate le aloo tikki da un lato, quando sarà dorato, con una spatola, voltateli delicatamente dall’altra parte e concludete la cottura.

Asciugate le crocchette di patate all’indiana su della carta assorbente e servite con coriandolo fresco (o prezzemolo), fettine di limone e una salsa fresca allo yogurt.

__

Qualche consiglio per delle Aloo Tikki perfette

Più compatte

Sarà fondamentale aggiungere alle patate un ingrediente farinoso che ne potenzi l’effetto legante. Si può utilizzare della comune farina ma un amido, di mais, di riso o della fecola di patate, darà un risultato ancora migliore. Servirà infatti ad evitare che le crocchette di patate si rompano in cottura mentre si formerà la crosticina croccante. Ma attenzione, l’amido andrà aggiunto alle patate completamente raffreddate, altrimenti renderà l’impasto inutilmente appiccicoso e difficile da maneggiare.

Per risparmiare tempo

Se avete optato per piselli crudi o surgelati, potrete lessare i piselli e le patate insieme, risparmiando tempo ed energia. In questo caso aggiungete i piselli durante gli ultimi 5 minuti di cottura delle patate.

Più leggere

Per un risultato più leggero si possono cuocere le aloo tikki prima in forno, 10 minuti a 200°, e poi in padella con un filo di olio.

Più croccanti

Per una crosticina ancora più croccante potete sostituire il pangrattato con delle briciole di pane raffermo frullato. Crunchy e antispreco!

Sempre pronte

Le Aloo Tikki possono essere preparate in anticipo e conservate in frigorifero per un paio di giorni prima di essere fritte. Potrete anche congelarle dopo averle modellate e chiuse, ma ricordate di scongelarle completamente prima di procedere alla cottura.

©2021 Cleca Spa • P.IVA e C.F. 00395030208 • Capitale sociale: Euro 1.000.000,00