Bicarbonato

Il Bicarbonato di Sodio S.Martino si presta a molteplici usi in cucina: serve a togliere impurità e antiparassitari da frutta e verdura e favorisce la digestione (basta la punta di un cucchiaino in un po’ di acqua). Basta inoltre un cucchiaino di bicarbonato nella vaschetta della lavatrice per togliere il calcare presente nell’acqua ed eliminare le incrostazioni.

AGGIUNGI AL CARRELLO

La confezione contiene 500 g di prodotto.

Idrogenocarbonato di sodio.

Cosa puoi creare con questo prodotto?
Scopri, crea, assaggia!

Crostata yogurt e lamponi

Ingredienti

per la frolla allo yogurt:
300 g di farina
120 g di zucchero
1 uovo
100 g di yogurt bianco intero
un limone bio (la buccia grattuggiata)
un pizzico di cannella (facoltativo)
un pizzico di Bicarbonato
un pizzico di sale
per la crema:
250 ml di panna fresca fredda
300 g di yogurt bianco
150 g di zucchero a velo (zucchero a velo di canna per me)
un cestino di lamponi grande

Preparazione

Preparazione frolla allo yogurt:
Versare in una ciotola bella capiente la farina, la buccia di limone, il sale, lo zucchero ed il bicarbonato.
Mescolare bene ed aggiungere l'uovo e lo yogurt.
Impastare sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgere il panetto con la pellicola per alimenti e conservare in frigorifero per almeno un'oretta.
Stendere poi la Vostra frolla allo yogurt e foderare uno stampo per crostata da 26 cm oppure due stampi più piccoli. Bucherellare il fondo coprire con carta forno e sopra distribuire le palline di ceramica o i legumi per la classica cottura alla cieca.
Infornare a 180° per circa 25 minuti in forno già preriscaldato, scoprendo gli ultimi 5 minuti.
Lasciare raffreddare bene su una gratella.

Preparazione crema:
Preparare la crema montando la panna, incorporando lo zucchero a velo di canna gradualmente.
Aggiungere lo yogurt utilizzando una spatola e mescolare bene.

Riempire il guscio di frolla allo yogurt e decorare con i lamponi freschi o altra frutta a piacere.

Conservarla in frigorifero un'oretta prima di servirla.



Pancake Multicereali con Pesche e Sciroppo D’Acero #unafavolanelpiatto

Ingredienti

150 g di farina multicereali
due cucchiaini di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di sale
mezzo cucchiaino di Lievito di birra
una punta di Bicarbonato
un uovo
200 ml di latte scremato
30 g di burro

Sciroppo d’acero
Pesche fresche

Preparazione

LEO FIOR DI PESCA
Nella foresta Macedonia, tanti fruttosi animali si divertono a giocare. C'è Uvetta la scimmietta che saltella tra le liane rosa e il babbuino Mandarino che gioca a palla tra i rami. La giraffa Banana con il suo collo lungo, lungo parla tra le foglie con il suo amico Kiwi. A correre tra i prati c'è Pera la pantera e Mela la gazzella. Sulle sponde del fiume Rio delle Angurie trovi Melone il Rinoceronte che si tuffa e nuota con l'amico Lime il coccodrillo. A dare ritmo al loro movimento c'è Ananas la cocorita con il suo canto colorato delizia tutti gli abitanti della foresta. Più lontano nella steppa puoi udire gli schiamazzi delle zebre Albicocca e Melagrana e le risa di Mirtilla la Iena. Ma tutti si zittiscono quando arriva Pompelmo l'elefante che nonostante l'imponenza si rivela sempre un gran buffone. Il vero re della foresta, però, è Leo fior di pesca, il più saggio di Macedonia. La sua criniera scompigliate porta pace e buonumore.
Ora tocca a te, dai spazio alla tua fantasia in cucina e sperimenta con i più piccoli la nostra ricetta.

In una ciotola inserite tutti gli ingredienti secchi: la farina con lo zucchero, lievito di birra San Martino, sale ed il bicarbonato.
Sciogliere il burro ed una volta raffreddato metterlo in un’altra ciotola con l’uovo sbattuto ed il latte.
Unire quindi gli ingredienti liquidi a quelli secchi, mescolando con vigore, ma senza lavorare troppo.
Scaldare una punta di burro in una pentola antiaderente, prendere il composto con l’aiuto di un mestolo e formare il pancake.
Lasciare cuocere un paio di minuti fino a quando vedrete formarsi delle bolle in superficie: a quel punto girare e proseguire la cottura anche sull’ altro lato, togliere ed appoggiare il pancake su di un piatto.
Proseguire nello stesso modo anche con gli altri pancake, facendone alcuni più piccoli che vi serviranno per i dettagli delle orecchie e del musetto.
Servire il pancake disponendo le fettine di pesca a raggiera per creare la criniera, decorare con sciroppo d’acero.


In collaborazione con: Fico&Uva



Bretzel ripieni

Ingredienti

270 g di farina forte
150 ml di acqua tiepida
1 bustina di Lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio
10 wurstel
5 fette di formaggio
2 cucchiai di Bicarbonato
1 uovo
sale grosso

Preparazione

Sciogliere per 5 minuti il lievito di birra in un bicchiere con 50 ml di acqua tiepida e lo zucchero.
Mettere la farina in una ciotola, aggiungere il sale, l'olio, il lievito sciolto, la rimanente acqua e impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Formare una palla, coprire la ciotola con la pellicola e lasciare lievitare per un paio di ore.
Stendere la pasta dandole la forma rettangolare e, dalla parte lunga, ricavare 20 striscioline.
Tagliare i wurstel a metà e ogni fetta di formaggio in 4 fettine.
Avvolgere il formaggio sopra i wurstel e arrotolare sopra una strisciolina di pasta in modo da avvolgerlo tutto.
Mettere a bollire 1 litro d'acqua con il bicarbonato, accendere il forno a 180°C, preparare la placca del forno ricoperta con l'apposita carta e in una ciotolina sbattere l'uovo con un cucchiaio d'acqua.
Tuffare nell'acqua bollente per 30 secondi i vostri bretzel, adagiarli sulla carta, spennellarli con l'uovo e spolverizzarli con il sale grosso.
Cuocere in forno per 15 minuti.



NUR